La storia della Sezione

La Croce Verde si trova sul territorio di Venaria da 40 anni, più precisamente dall’11 maggio 1978, data in cui il Consiglio Direttivo dell’Ente delibera la creazione della nuova sezione. Solo due mesi dopo, il 13 luglio 1978 viene firmata la prima convenzione.

La decisione di aprire una Sezione della Croce Verde a Venaria venne prese dopo che un ragazzo perse la vita, in seguito ad un incidente stradale in corso Garibaldi, per la mancanza di tempestivi soccorsi. Da qui alcuni Venariesi si convinsero della necessità di istituire un servizio di ambulanza.

Il primo gruppo di volontari, circa una quarantina, era guidato da Guido Rumiano ed aveva la propria sede in locali appartenenti all’USSL, in via Zanellato, a Venaria. Il primo mezzo, adattato ad ambulanza, era un Fiat 850. I primi turni di servizio inizialmente si svolgevano solo la notte e nei festivi.

Con il passare del tempo la sede ha subito diversi spostamenti, spostandosi in un primo momento in piccoli locali ricavati all’interno di una ex-scuola fino all’attuale (e ancora provvisoria) collocazione in via Nazario Sauro 18.

Il mezzo di soccorso è passato dall’originale 850 a un 238, fino ai moderni Ducato.

Attualmente la sezione di Venaria ha in dotazione due ambulanze, di cui una equipaggiata come Mezzo di Soccorso Avanzato per i servizi 118, dove l’equipaggio, oltre che dai Soccorritori, è formato da un Medico e un Infermiere.

Nel corso degli anni numerose cose sono cambiate e si sono evolute ma sicuramente una è rimasta immutata da quel 11 maggio 1978: lo spirito con cui i Volontari si apprestano a svolgere il proprio Servizio.

Incontriamoci mai, ci siamo sempre!